Sai fare la cacca? | Pavimento Pelvico Roma
350
bp-legacy,post-template-default,single,single-post,postid-350,single-format-standard,admin-bar,no-customize-support,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive,no-js

Sai fare la cacca?

Sai fare la cacca?

Quando si parla di stipsi (stitichezza) bisogna prendere in considerazione diversi fattori: dobbiamo essere certi di avere un’alimentazione corretta e ricca di fibre, il giusto apporto di acqua, un’adeguata attività motoria, un buon tono muscolare (in particolare dei muscoli del Pavimento Pelvico) e… dobbiamo saper fare la “cacca”.

Eh già! Crediamo di averlo imparato da bambini, ma non sempre è così. Per andare in bagno è necessario saper attivare il “torchio addominale” per avere una corretta spinta. La spinta deve essere direzionata in modo corretto, senza sollecitare inutilmente strutture che non sono implicate nella defecazione.

In questo caso la comodità (il wc) non ci aiuta. Per quanto molti lo trovino scomodo e sporco, in realtà il “bagno alla turca” è più igienico ed è quello che ci fa stare nella posizione giusta per andare bene in bagno. Il muscolo Pubo Rettale tiene il retto in un angolazione che aiuta a trattenere le feci. La posizione accovacciata invece permette a questo angolo di aprirsi e facilita lo svuotamento del retto e quindi l’eliminazione delle feci.

Un altro errore che facciamo è quello di rilassarci, poggiando la schiena al muro. Se ci flettiamo in avanti i muscoli del Pavimento Pelvico tendono ad allungarsi e ad essere quindi più rilassati, l’angolo descritto prima è aperto e facilita il passaggio delle feci, la spinta del “torchio addominale” è favorita e direzionata correttamente verso lo sfintere anale.

Fai una semplice prova: la prossima volta che avverti uno stimolo ad andare in bagno, porta un piccolo sgabello dove poggiare i piedi, per rialzare le gambe. Se non cambia molto potresti sbagliare anche a spingere… ne parleremo la prossima volta… Per non perdere queste “gocce di informazione” seguici anche sulla pagina facebook  https://www.facebook.com/RiabilitazioneAlFemminile/

Dr.ssa Ft Simona Colicchia

Please follow and like us:
error


Vai alla barra degli strumenti